22 pensieri riguardo “Halloween is coming… !

  1. Proposito: quest’anno mi devo ricordare i dolcetti, l’anno scorso non avevo niente da dare ai bambini che hanno suonato alla porta e mi è dispiaciuto. Però ho notato che funziona così: quando ho i dolcetti, non suona nessuno, quando non ce li ho, prima o poi qualcuno arriva.

    Piace a 1 persona

      1. Ti passo la ricetta del budino all’uva nera, in questo caso verserai il composto finale in piccoli stampi usa e getta e non lo sformerai. L’aspetto è adatto alla circostanza, il sapore ottimo ed è un cibo sano, adatto ai bambini.
        BUDINO ALL’UVA NERA
        TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 MINUTI + il raffreddamento
        Facile – Per 6 persone.
        INGREDIENTI:
        1 kg di uva fragola (oppure 1 litro di succo d’uva nera)
        40 gr di cucchiai di amido di mais
        60 gr di zucchero
        COME SI PREPARA:
        Lavate l’uva fragola, sgranate gli acini e cuoceteli in una pentola dai bordi alti con poca acqua fino a quando non perderanno la loro forma.
        Passateli al setaccio per eliminare la buccia e ottenere cosi solo il succo.
        Trasferiteli in un’altra pentola con lo zucchero lasciando cuocere a fuoco basso per 5 minuti.
        Sciogliete l’amido di mais in un bicchiere con poca acqua, aggiungetelo al composto di uva e zucchero e cuocete a fuoco dolce, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno, fino a quando non comincerà ad addensarsi.
        Versate il budino in uno stampo e lasciatelo prima raffreddare a temperatura ambiente, poi in frigorifero fino a mezz’ora prima di servire.

        Piace a 2 people

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.